APPELLO ALLA POLITICA: PAGATE LE IMPRESE O SARA’ RICHIESTA LA SOSPENSIONE DEI LAVORI!
 
 

I tempi tecnici legati alle elezioni regionali ed alla ripresa della piena funzionalità degli organi amministrativi a seguito delle operazioni di  rinnovo, faranno sicuramente slittare i pagamenti spettanti per i lavori eseguiti di svariati mesi, con inevitabile rischio di tracollo finanziario per molte Ditte anche storiche ed operanti da anni sul mercato.
Sono questi i timori emersi nel corso di una numerosa e animata riunione assembleare svoltasi all’ACEM, a latere degli incontri ancora in corso con i candidati alla Presidenza della Regione Molise.
Per questo, l’Associazione chiede che siano sbloccati con immediatezza i pagamenti prima che le vicissitudini elettorali possano rallentare l’attività amministrativa. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)




 

RIMETTERE AL CENTRO L’IMPRESA E L’EDILIZIA IN MOLISE
L’ACEM RINNOVA L’APPELLO AI CANDIDATI
 

 

Rimettere al centro l’impresa e far ripartire il settore dell’edilizia in Molise, cominciando dal pagamento dei lavori già eseguiti.
E’ questo il monito alla politica da parte dell’ACEM, Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM, che vanta in Regione il maggior numero di imprese iscritte in  via diretta, la quale martedì scorso ha incontrato il primo dei quattro candidati alla Presidenza della Giunta Regionale e che dalla settimana prossima incontrerà anche i rimanenti tre.
 Ai candidati l’Associazione sta chiedendo in che modo intendano fronteggiare il debito ad oggi maturato nei confronti delle imprese edili per appalti pubblici eseguiti e che rischia di far fallire molte aziende se non viene trovata una soluzione in tempi rapidi. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 

L’ACEM  INCONTRA I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE MOLISE

 

In occasione delle prossime elezioni regionali, l’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM)) ha ritenuto opportuno organizzare un calendario di incontri con i soli candidati alla Presidenza, per sottoporre alla loro attenzione un manifesto elaborato nei giorni scorsi, con le priorità  essenziali per il rilancio del settore edile.
 
Sin dalla prossima settimana (dal 3 aprile), l’Associazione incontrerà i singoli candidati alla Presidenza, per discutere dei problemi della categoria e per chiedere impegni concreti per la soluzione degli stessi.
 
 “Solo con il coinvolgimento diretto di chi sta sul campo si possono affrontare e risolvere i problemi – dichiara il Presidente Corrado Di Niro – in quanto solo chi conosce dall’interno la realtà è in grado di proporre le giuste soluzioni dettate dall’esperienza maturata”.




 

UN MANIFESTO PER I CANDIDATI ALLA REGIONE PER IL RILANCIO DEL’EDILIZIA IN MOLISE
 

Un manifesto con le proposte per il rilancio dell’edilizia in Molise, da sottoporre nei prossimi giorni agli schieramenti politici che si contenderanno la guida della Regione, in vista delle elezioni del prossimo 22 aprile.
E’ questo il documento predisposto dall’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM) nel quale oltre ad essere raffigurato lo scenario del settore, utile per chi si appresta a governare, vengono illustrate le priorità su cui lavorare per rimettere in piedi un comparto in crisi da anni e che non può più attendere le soluzioni ai problemi più volte lamentati. (VEDI NELLE NEWS ILTESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)



 

GAL Molise Rurale: Avviso pubblico costituzione albo fornitori e short list consulenti e tecnici


Il GAL Molise Rurale scarl, al fine di osservare i principi di trasparenza e concorrenzialità dell’azione amministrativa e garantire la semplificazione e lo snellimento dei procedimenti di gara da porre in essere nel corso dell’attuazione del PSL “Terra in cammino … Dalle Mainarde alla Smart Community…”, ha attivato procedure di evidenza pubblica per la costituzione di un Albo di fornitori di beni e servizi e di una Short list di consulenti, tecnici ed esperti, assicurando processi di selezione degli operatori economici nel rispetto della normativa vigente. Esso ha emanato e pubblicato sul sito www.galmoliserurale.it i seguenti Avvisi: 1) Avviso per la costituzione di un Albo Fornitori di beni e servizi del GAL Molise Rurale scarl”; 2) “Avviso per la costituzione di una Short list di consulenti, tecnici ed esperti del GAL Molise Rurale scarl”. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 16 aprile 2018. Avvisi e relativi allegati sono scaricabili dal sito internet del GAL, da questo sito in appresso e possono essere richiesti anche ai nostri uffici oltre a poter essere consultati all’Albo pretorio dell’Associazione ove sono affissi.
Avviso-Albo-FORNITORI.pdf - All.2_Avviso-FORNITORI.pdf - All.1_Avviso-FORNITORI.pdf - All.2_Avviso-FORNITORI.docx - All.1_Avviso-FORNITORI-(4).docx
Avviso-SHORT-LIST-ESPERTI.pdf - ALL.1_Avviso-SHORT-LIST-ESPERTI.pdf - ALL.1_Avviso-SHORT-LIST-ESPERTI-(1).docx



UN MANIFESTO ALLE FORZE POLITICHE IN VISTA DELLE ELEZIONI PER IL RILANCIO DELL’EDILIZIA:
CONFERENZA STAMPA QUESTA MATTINA A ROMA
Un "manifesto" alle forze politiche in campo per le elezioni contenente i punti strategici, in termini di analisi delle criticità e proposte, per fornire ai nuovi decisori politici un focus sul mondo delle costruzioni, allo scopo di raggiungere gli obiettivi di rilancio del settore. A questo si è lavorato ieri nel corso dell’incontro svoltosi a Modena tra tutti i Presidenti delle Associazioni di imprese edili regionali aderenti all’ANIEM (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere) ed al quale ha preso arte anche il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro. l Manifesto, condiviso dalla “Filiera unita delle costruzioni”, alla quale hanno aderito ben nove Associazioni nazionali raggruppanti imprese del settore, è stato presentato questa mattina (13 febbraio)  a Roma nel corso di una conferenza stampa, alla quale in rappresentanza dell’ANIEM è intervenuto il Vice Presidente nazionale Angelo Santoro. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA) 











 

PRESIDENTE ACEM A MODENA  AL VERTICE NAZIONALE CON TUTTI I PRESIDENTI ANIEM REGIONALI

 

Definire le strategie a tutela del settore edile con le proposte da presentare in vista delle imminenti elezioni politiche e  valutare le opportunità di lavoro per le aziende del sistema.
E’ questo il tema dell’incontro previsto per oggi (12 febbraio 2018) a Modena, al quale partecipano tutti i Presidenti delle Associazioni di imprese edili regionali affiliati all’ANIEM (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere).
Per l’ACEM è presente ai lavori il Presidente Corrado Di Niro... (VEDI NELLE NEWS IL TESTO ITNEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)





 

TROVARE UNA SOLUZIONE PER I CREDITI IN AVANZO DI AMMINISTRAZIONE
LAVORI ANTE 2013 NON ANCORA PAGATI
IMPRESE PRONTE AD AGIRE VERSO I COMUNI

 
 

Occorre trovare una soluzione urgente per il pagamento alle imprese dei crediti inerenti una partita di lavori pubblici eseguiti anni addietro, finiti tecnicamente negli avanzi di amministrazione e per i quali ancora non vi è copertura finanziaria, pur essendo passati oltre cinque anni dalla loro esecuzione.
 
Lo segnala l’ACEM che rinnova un appello disperato alla Regione Molise affinché sia trovata una soluzione immediata e sia scongiurato il rischio che, come negli anni precedenti, questi crediti vengano sistematicamente rinviati ai vari adempimenti di bilancio,  fino a ritrovarsi a dicembre senza che siano stati riscossi dalle imprese. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)



 

VARI COMUNI HANNO RICEVUTO I FONDI MA NON PAGANO LE IMPRESE
OCCORRE LA CENTRALE UNICA DI PAGAMENTO

 
 Vari Comuni nella qualità di enti appaltanti hanno ricevuto nei giorni scorsi i fondi dalla Regione, anche prima di Natale, ma non  ancora pagano le imprese creditrici per i lavori eseguiti.
Lo segnala l’ACEM che insiste sulla necessità che venga istituita una centrale unica di pagamento che effettui il pagamento diretto alle imprese senza passare per gli enti appaltanti, sulla falsariga  di quanto già sperimentato con maggiore funzionalità per i lavori del terremoto.
E’ vergognoso che i Comuni hanno ricevuto i soldi dalla Regione e non pagano le imprese. Questo non lo possiamo accettare, perciò ribadiamo la necessità di procedere con il pagamento diretto”, dichiara il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro.



 

 ALLARME DEI COSTRUTTORI: I BANDI ANAS TAGLIANO FUORI LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
RICHIESTI REQUISITI ABNORMI
 

I bandi di gara per lavori di manutenzione straordinaria in regime di accordo quadro, pubblicati lo scorso mese dall’ANAS per un investimento complessivo di 300 milioni di euro, da realizzarsi in varie parti d’Italia ed anche in Molise, tagliano fuori le Piccole e medie Imprese.
Lo denunzia l’ACEM che questa mattina ha inviato una segnalazione a firma del Presidente Corrado Di Niro all’Associazione nazionale di appartenenza ANIEM,  con richiesta di attivazione presso la Direzione Generale della Società che ha pubblicato i bandi, inoltrandola per dovuta conoscenza politica al Presidente della Giunta Regionale del Molise ed all’Assessore regionale ai Lavori Pubblici, affinché si tuteli il territorio. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 

 

 LE PRIORITA’ DELL’ACEM PER UNA NUOVA STAGIONE DI RILANCIO

 
 Infrastrutture, pagamenti celeri da parte delle Amministrazioni Pubbliche dei lavori svolti, accesso al credito e reti di impresa, per una nuova stagione di rilancio del sistema economico e di confronto sul territorio, sono queste le priorità sulle quali occorre lavorare in questi prossimi mesi”.
 E’ quanto dichiara il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro, che ieri mattina (8 gennaio 2018)  insieme al Vice Presidente Carmine Abiuso ed al Direttore Gino Di Renzo ha preso parte ad un incontro, convocato dal Presidente dell’Associazione Industriali del Molise Enrico Colavita, al quale sono state presenti anche altre Associazioni. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO DEL COMUNICATO STAMPA) 

 

 

AUDIZIONE SUL BILANCIO REGIONALE: UN MUTUO PER SALDARE I DEBITI CON LE IMPRESE E UN CONTO CORRENTE DEDICATO PER GLI APPALTI
 

L’ACEM, unica Associazione di edili oggi presente, ha preso parte questa mattina (28 dicembre 2017) alle audizioni in seno alla Prima Commissione presso il Consiglio Regionale del Molise sul Bilancio 2018 e sulla manovra finanziaria.
In merito ai ritardi nei pagamenti delle opere pubbliche, il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro, presente ai lavori insieme al direttore Gino Di Renzo, con riguardo ai crediti del passato, ha chiesto alla Regione la contrazione di un mutuo per liquidare tutto il maturato e per il futuro l’approvazione nella legge finanziaria in fase di adozione, di una disposizione normativa che istituisca in via esclusiva i conti correnti dedicati, inamovibili ed impignorabili, relativamente ai flussi finanziari inerenti le opere pubbliche, con una centrale unica di pagamento che effettui il pagamento diretto alle imprese senza passare per gli enti appaltanti.
 (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA).

 

 CONCORSO DI IDEE SCUOLE: BENE IL COMUNE DI CAMPOBASSO
CONFERMATI I DUBBI DELL’ACEM
 

 Bene la posizione espressa dal Sindaco del Comune di Campobasso Antonio Battista e grande atto di responsabilità sul concorso di idee per le scuole sicure;  legittima ed avveduta la decisione di procedere autonomamente sulla progettazione senza ingerenze di terzi soggetti, conformemente a quanto previsto dalla normativa e confermato dalla giurisprudenza amministrativa.
Quanto alle dichiarazioni del Presidente dell’Ordine degli Architetti di Campobasso, il loro contenuto conferma  pienamente i dubbi sollevati a suo tempo, che lungi dall’essere sterili e strumentali,  hanno semplicemente detto la verità su quello che stava accadendo, prevenendo situazioni che in seguito sarebbero venute alla ribalta con polemiche, ricorsi e denunzie varie. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)



 

 SULLE LOTTIZZAZIONI IL COMUNE DI CAMPOBASSO APPLICA DUE PESI E DUE MISURE
 

Appena qualche anno fa l’avversione  ai  piani di lottizzazione teneva banco sugli scranni di Palazzo S. Giorgio.
Oggi a distanza di qualche tempo l’Amministrazione del capoluogo di Regione si appresta a sottoporre al Consiglio un Programma Integrato di Intervento riguardante l’Area a valle e a monte di Via Altobello e Via S. Giovanni in Golfo, che presenta molti lati oscuri dando adito a varie perplessità normative e procedurali.
In primo luogo è già stato firmato un accordo di programma con soggetti privati, laddove la normativa (art. 34 d lgs 267/2000) prevede che tale strumento possa essere concluso solo tra amministrazioni pubbliche, in secondo luogo non tiene conto dell’obbligo di evidenza pubblica  per le opere di plusvalenza (palestra, alloggi, completamento strada comunale) previsto dal nuovo codice degli appalti,  indi viene previsto l’obbligo a carico dei privati proponenti/soggetto attuatore, di cedere un’area per la realizzazione di un polo scolastico e di coordinarsi con la tempistica di un concorso di idee in materia di scuole, che l’ACEM stessa ha già segnalato all’Anticorruzione per forti dubbi di legittimità. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 

 

L’ACEM INVIA ALL’ANAC  GLI ATTI DEL CONCORSO DI  IDEE DEL COMUNE DI CAMPOBASSO PER LA SICUREZZA NELLE SCUOLE
 

Dopo la richiesta di annullamento inoltrata al Comune di Campobasso, in assenza di un provvedimento di accoglimento, l’ACEM ha trasmesso questa mattina (20 settembre 2017) all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) gli atti inerenti  il Concorso di Idee per l’acquisizione di proposte progettuali  per  la realizzazione di  3 edifici scolastici nel territorio di Campobasso.
Ragione della segnalazione l’attribuzione mediante protocollo d’intesa  di compiti e funzioni a  soggetti in potenziale conflitto di interesse nella procedura di affidamento, che invece dovrebbe essere svolta esclusivamente dal Comune di Campobasso quale amministrazione aggiudicatrice. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)

 

NUOVO PREZZIARIO OPERE EDILI DELLA
REGIONE MOLISE ANNO 2017


 Sull’Edizione Straordinaria del BURM del 18/9/2017, è stata pubblicata la delibera di giunta regionale del Molise n. 324, dell’8/9/2017, contenente l’adozione del nuovo Prezziario regionale del opere edili anno 2017. Di seguito, Il file del nuovo prezziario. Prezzario_2017-(1).zip
 


 

FORNITURA BOLLETTINI METEO PROCEDURE CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA
 

Si informa che in data 20 febbraio 2017,  l’ACEM ha sottoscritto una convenzione con il Servizio di Protezione Civile della Regione Molise, per la fornitura  ai propri associati dei bollettini meteo occorrenti per le pratiche di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria in Edilizia dovuta ad eventi meteorologici. Il servizio è erogato in forma gratuita. A detto riguardo, le aziende interessate possono inoltrare richiesta mediante il modulo allegato.  Modulo Richiesta-e-autocertificazione--bollettini-meteo-1.doc


 

 

   


ACEM
Associazione Costruttori Edili del Molise 

 Aderente ad ANIEM  (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere)-CONFIMI
 
27 GENNAIO 1977 – 27 GENNAIO 2017
 
QUARANTENNALE DELLA COSTITUZIONE 

 
40 anni a servizio dell’edilizia molisana, per le imprese e con le imprese

Ricorrenza-quarantennale-ACEM-27-gennaio-2017.pdf

EDILIZIA: COME USCIRE DALLA CRISI? LE PROPOSTE DELL’ASSOCIAZIONE E LA PROGRAMMAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE IN REGIONE
Confronto tra i territori e le istituzioni
 

Ne hanno parlato in una Tavola rotonda, svoltasi nel pomeriggio di venerdì 27 gennaio 2017 in occasione del quarantennale della costituzione dell'ACEM,  Corrado Di Niro Presidente ACEM, Dino Piacentini Presidente dell’ANIEM- CONFIMI,  Angelo Santoro Vicepresidente ANIEM-CONFIMI, Paolo di Laura Frattura – Presidente della Giunta Regionale del Molise, Massimo Pillarella della Regione Molise  ed i vertici delle Associazioni Edili ANIEM CONFIMI delle Regioni d’Italia. I lavori sono stati  moderati da Laura Palomba  dell’ANIEM.
  Lettera-Presidente-ANIEM-Reggio-Emilia-Elio-Annovi.pdf

 

 
 

SINTESI NUOVO  Codice-contratti-D.lgs.-50-2016.pdf - Indicazioni-operative-ANAC-fase-transitoria-appalti-1.pdf 

 

 

Ultime News

CATEGORIA: NEWS

APPELLO ALLA POLITICA: PAGATE LE IMPRESE O SARA’ RICHIESTA LA SOSPENSIONE DEI LAVORI!

I tempi tecnici legati alle elezioni regionali ed alla ripresa della piena funzionalità degli organi amministrativi a seguito delle operazioni di  rinnovo, faranno sicuramente slittare i pagamenti spettanti per i lavori eseguiti di svariati mesi, con inevitabile rischio di tracollo finanziario per molte Ditte anche storiche ed operanti da anni sul mercato. Sono questi i timori emersi nel corso di una numerosa e animata riunione assembleare svoltasi all’ACEM,...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

RIMETTERE AL CENTRO L’IMPRESA E L’EDILIZIA IN MOLISE. L’ACEM RINNOVA L’APPELLO AI CANDIDATI

Rimettere al centro l’impresa e far ripartire il settore dell’edilizia in Molise, cominciando dal pagamento dei lavori già eseguiti.   E’ questo il monito alla politica da parte dell’ACEM, Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM, che vanta in Regione il maggior numero di imprese iscritte in  via diretta, la quale martedì scorso ha incontrato il primo dei quattro candidati alla Presidenza della Giunta Regionale...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

UN MANIFESTO PER I CANDIDATI ALLA REGIONE PER IL RILANCIO DEL’EDILIZIA IN MOLISE

Un manifesto con le proposte per il rilancio dell’edilizia in Molise, da sottoporre nei prossimi giorni agli schieramenti politici che si contenderanno la guida della Regione, in vista delle elezioni del prossimo 22 aprile.   E’ questo il documento predisposto dall’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise aderente ad ANIEM) nel quale oltre ad essere raffigurato lo scenario del settore, utile per chi si appresta a governare, vengono illustrate le...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

UN MANIFESTO ALLE FORZE POLITICHE IN VISTA DELLE ELEZIONI PER IL RILANCIO DELL’EDILIZIA. CONFERENZA STAMPA QUESTA MATTINA A ROMA

Un "manifesto" alle forze politiche in campo per le elezioni contenente i punti strategici, in termini di analisi delle criticità e proposte, per fornire ai nuovi decisori politici un focus sul mondo delle costruzioni, allo scopo di raggiungere gli obiettivi di rilancio del settore.   A questo si è lavorato ieri nel corso dell’incontro svoltosi a Modena tra tutti i Presidenti delle Associazioni di imprese edili regionali aderenti all’ANIEM...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

PRESIDENTE ACEM A MODENA AL VERTICE NAZIONALE CON TUTTI I PRESIDENTI ANIEM REGIONALI

Definire le strategie a tutela del settore edile con le proposte da presentare in vista delle imminenti elezioni politiche e  valutare le opportunità di lavoro per le aziende del sistema.   E’ questo il tema dell’incontro previsto per oggi a Modena, al quale partecipano tutti i Presidenti delle Associazioni di imprese edili regionali affiliati all’ANIEM (Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere).   Per l’ACEM è presente...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

TROVARE UNA SOLUZIONE PER I CREDITI IN AVANZO DI AMMINISTRAZIONE. LAVORI ANTE 2013 NON ANCORA PAGATI. IMPRESE PRONTE AD AGIRE VERSO I COMUNI

Occorre trovare una soluzione urgente per il pagamento alle imprese dei crediti inerenti una partita di lavori pubblici eseguiti anni addietro, finiti tecnicamente negli avanzi di amministrazione e per i quali ancora non vi è copertura finanziaria, pur essendo passati oltre cinque anni dalla loro esecuzione.   Lo segnala l’ACEM che rinnova un appello disperato alla Regione Molise affinché sia trovata una soluzione immediata e sia scongiurato il rischio...

Leggi tutto