Granel

Pagate le Imprese prima delle feste!
Il settore edile ha diritto  un Natale sereno.




























CONVEGNO ACEM ORDINE DOTTORI COMMERCIALISTI DI CAMPOBASSO SU PACE FISCALE E ROTTAMAZIONE CARTELLE 
MARTEDI’ 18 DICEMBRE 

 Martedì 18 dicembre 2018, alle ore 9:00, presso Sala Conferenze della Camera di Commercio del Molise Piazza della Vittoria Campobasso, si svolgerà un Seminario organizzato dall’ACEM (Associazione Costruttori Edili e complementari del Molise) in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Campobasso sulla pace fiscale, dal titolo “LE IMPLICAZIONI TRIBUTARIE E GIUSLAVORISTICHE  DELLA “PACE FISCALE”.
Il seminario si propone di offrire, con l’aiuto di esperti del settore, una ricognizione delle opportunità legate al Decreto Fiscale pubblicato in G.U. del 23 ottobre 2018, con particolare riferimento alla definizione dei carichi affidati agli Agenti della riscossione ed alla chiusura agevolata delle liti pendenti.
Saranno anche esaminati gli effetti che gli accertamenti fiscali e le definizioni agevolate delle cause tributarie esplicano sulla rideterminazione degli obblighi contributivi, alla  luce degli orientamenti di giurisprudenza e dottrina.
Dopo i saluti istituzionali del Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro e del Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Campobasso Fabrizio Cappuccilli, interverranno l’Avv. Franco Mancini che tratterà  “D.L. n. 119/2018: Definizione agevolata dei verbali, degli atti del procedimento di accertamento, dei carichi affidati all’agente della riscossione , delle controversie tributarie pendenti, il Dott. Fabrizio Cappuccilli che si soffermerà su  “Approfondimenti sugli istituti della c.d. pace fiscale”  e l’Avv. Antonino Mancini  che interverrà su “I riflessi degli accertamenti di maggiori redditi e delle definizioni agevolate sugli obblighi relativi ai contributi previdenziali”.
E’ stato richiesto l’accreditamento ai fini della formazione professionale continua per i Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

Locandina-Seminario-pace-fiscale-18-dicembre.jpg.pdf


PROGRAMMA

Ore 9:00  Registrazione partecipanti.

Ore 9:30  Saluti introduttivi

Presidente ACEM Corrado Di Niro

Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Campobasso  Dott. Fabrizio Cappuccilli
Ore 10:00

  • Avv. Franco Mancini -  Tributarista in Campobasso -  D.L. n. 119/2018: Definizione agevolata dei verbali, degli atti del procedimento di accertamento,  delle controversie tributarie pendenti
  • Dott. Fabrizio Cappuccilli  - Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Campobasso -  “La rottamazione dei carichi affidati all’agente della riscossione
  •   Avv. Antonino Mancini  - giuslavorista in Campobasso  -I riflessi degli accertamenti di maggiori redditi e delle definizioni agevolate sugli obblighi relativi ai contributi previdenziali

E’ stato richiesto l’accreditamento ai fini della formazione professionale continua per i Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
Campobasso martedì 18 dicembre 2018 ore 9:00 presso Sala Conferenze Camera di Commercio del Molise Piazza della Vittoria.

 


SIA CHIARITO SE AVVANTAGGIARE LE IMPRESE LOCALI E’ LEGITTIMO O MENO
L’ACEM SEGNALA TRE BANDI ALL’ANAC

 

Nel mentre le imprese edili non vengono pagate e nel mentre cadono nel vuoto le manifestazioni di disappunto dell’ACEM  sull’aggiudicazione di numerosi appalti ad imprese di fuori, in altre Regioni bene hanno pensato gli Enti appaltanti di prevedere sfacciatamente nei bandi clausole che tagliano le gambe alle imprese che non sono del posto.
Per questo, mediante una nota con tanto di allegati, a firma del Presidente Corrado Di Niro, l’ACEM ha segnalato stamattina al Presidente dell’ANAC Raffaele Cantone alcuni Bandi i quali contengono elementi di localizzazione territoriale, con effetti escludenti o con valore discriminante rispetto ad altre imprese. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)



PAGAMENTI RICOSTRUZIONE POST SISMA: NON E’ POSSIBILE ASPETTARE FEBBRAIO
Le imprese devono riscuotere necessariamente prima di Natale

L’ACEM si dichiara contraria all’ipotesi di aspettare febbraio per il pagamento dei lavori della ricostruzione post sisma 2002 in quanto le imprese non sono in condizione di attendere altri tre mesi, avendo necessità seria di riscuotere prima di Natale per fronteggiare le scadenze di fine anno e per trascorrere e far trascorrere ai propri dipendenti con dovuta serenità l’imminente periodo festivo, nonché per scongiurare che il termine prospettato, per vicissitudini di varia natura sulla base dell’esperienza passata, possa poi slittare oltre fino a ridosso dell’estate. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 

PERCHE’ L’ATTENZIONE E’ SOLO SULLE ALTRE PROBLEMATICHE E NON SULL’EDILIZIA?
Chiediamo provvedimenti straordinari anche per il nostro settore
 

 

In questi giorni si parla molto delle problematiche di vari settori produttivi, sicuramente meritevoli e degni di considerazione, nonché dell’adozione di provvedimenti per fronteggiarne le difficoltà, ma da mesi non si parla più di soluzioni per il settore edile, per le sue imprese ed il suo indotto i cui occupati, anch’essi in difficoltà, sommati sono anche molto più numerosi di quelli per i quali si concentrano gli sforzi della classe dirigente. Perché l’attenzione ricade solo su altri comparti mentre non si prende sul serio la situazione delle aziende edili e dei suoi occupati? Pretendiamo anche noi la giusta considerazione e l’adozione di provvedimenti straordinari per salvare le nostre aziende ed i posti di lavoro e quando parlo di provvedimenti straordinari mi riferisco ad un mutuo ripetutamente richiesto, che consenta una volta per sempre di saldare i debiti verso le imprese e così favorire il rilancio del settore e garantire un futuro anche ai suoi occupati”. E’ quanto dichiara il Presidente dell’ACEM  Corrado Di Niro  in merito alle vicende che tengono attualmente banco nello scenario regionale.
 

 AL VIA AZIONI PER RITARDI NEI PAGAMENTI
 

 

All’esito della riunione assembleare svoltasi il 13 settembre, della lettera pec inviata dall’ACEM il giorno dopo ai vari enti e della riunione tenutasi la settimana scorsa a Colletorto sul problema dei ritardi nei pagamenti dei lavori pubblici e delle opere della ricostruzione post sisma, le imprese edili interessate hanno sottoscritto un documento nel quale annunciano l’avvio durante i prossimi giorni delle azioni legali per il recupero dei crediti non riscossi, degli interessi maturati e per la eventuale sospensione dei lavori. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)



 

NON SIANO TOCCATI I  27  MILIONI  PER IL SISMA!
 
Appena scaduti i 30 giorni intimati con nota pec lo scorso mese, saranno avviate le iniziative annunciate

 

Venuta a conoscenza ufficiosamente del trasferimento di 27 milioni di euro da parte del Mef per gli interventi della ricostruzione  l’ACEM, Associazione Costruttori Edili del Molise, chiede che detta somma sia integralmente trasferita all’Agenzia Regionale Post Sisma per il pagamento alle imprese, in quanto se la Regione   riprendesse i 13 milioni e  800mila euro già anticipati e mettesse in  pagamento la restante somma, si coprirebbero a malapena tre mesi di arretrato accumulato su diciotto di ritardo complessivo rispetto alle istruttorie, ritardo che se rapportato al momento di realizzazione dei lavori giunge fino a due anni. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)


 

 VERTICI ACEM INCONTRANO PARLAMENTARE OCCHIONERO 

 
Nel pomeriggio di lunedì 24 settembre, il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro, il Vice Presidente Carmine Abiuso e il direttore Gino Di Renzo hanno incontrato presso la sede sociale la Deputata molisana Giuseppina Occhionero, l’unico parlamentare che a seguito della nota inoltrata  a tutti gli enti ed Autorità,  ha inteso contattare l’Associazione per affrontare i problemi denunciati e le azioni che le imprese sono pronte ad avviare per recuperare i crediti maturati. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)

 

 

 RIDARE PRIORITA’ ALL’EDILIZIA: IL COMPARTO MERITA STESSA CONSIDERAZIONE DEGLI ALTRI SETTORI

 
 Sembra che gli sforzi della politica siano concentrati su tanti settori tranne che sull’edilizia e che si pensi a tutto tranne che al nostro comparto,  ma le nostre imprese ed  i  nostri lavoratori non sono da meno rispetto a quelli degli altri ambiti produttivi e meritano stessa considerazione e stesso livello di attenzione”.
 
Lo dichiara il Presidente dell’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise) Corrado Di Niro in merito agli attuali scenari economici regionali. (VEDI NELLE NEWS IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA)

 

  

 


EDILIZIA: TIME OUT.  Adesso basta.

 Venerdì 13 luglio 2018, con inizio alle ore 10:30, presso il Centrum  Palace  Hotel, in via Vico n. 2/A, a  Campobasso, l’ACEM ha organizzato l’Evento in Locandina, così come voluto e deliberato dall’Assemblea dei soci svoltasi il 29 giugno scorso, al quale hanno preso parte il Presidente della Giunta Regionale del Molise e l'Assessore regionale ai Lavori Pubblici ed al quale sono stati invitati altresì i Parlamentari Molisani e tutti i Consiglieri regionali.
RASSEGNA-STAMPA-DEL-14-LUGLIO-2018.pdf
 

 


 
 

  

 

  NUOVO PREZZIARIO OPERE EDILI DELLA
REGIONE MOLISE ANNO 2017


 Sull’Edizione Straordinaria del BURM del 18/9/2017, è stata pubblicata la delibera di giunta regionale del Molise n. 324, dell’8/9/2017, contenente l’adozione del nuovo Prezziario regionale del opere edili anno 2017. Di seguito, Il file del nuovo prezziario. Prezzario_2017-(1).zip
 


 

FORNITURA BOLLETTINI METEO PROCEDURE CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA
 

 

Si informa che in data 20 febbraio 2017,  l’ACEM ha sottoscritto una convenzione con il Servizio di Protezione Civile della Regione Molise, per la fornitura  ai propri associati dei bollettini meteo occorrenti per le pratiche di Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria in Edilizia dovuta ad eventi meteorologici. Il servizio è erogato in forma gratuita. A detto riguardo, le aziende interessate possono inoltrare richiesta mediante il modulo allegato.  Modulo Richiesta-e-autocertificazione--bollettini-meteo-1.doc


 

 

 

SINTESI NUOVO  Codice-contratti-D.lgs.-50-2016.pdf - Indicazioni-operative-ANAC-fase-transitoria-appalti-1.pdf 

 

 

Ultime News

CATEGORIA: NEWS

SIA CHIARITO SE AVVANTAGGIARE LE IMPRESE LOCALI E’ LEGITTIMO O MENO L’ACEM SEGNALA TRE BANDI ALL’ANAC

Nel mentre le imprese edili non vengono pagate e nel mentre cadono nel vuoto le manifestazioni di disappunto dell’ACEM  sull’aggiudicazione di numerosi appalti ad imprese di fuori, in altre Regioni bene hanno pensato gli Enti appaltanti di prevedere sfacciatamente nei bandi clausole che tagliano le gambe alle imprese che non sono del posto. Per questo, mediante una nota con tanto di allegati, a firma del Presidente Corrado Di Niro, l’ACEM ha segnalato stamattina...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

PAGAMENTI RICOSTRUZIONE POST SISMA: NON E’ POSSIBILE ASPETTARE FEBBRAIO. Le imprese devono riscuotere necessariamente prima di Natale

L’ACEM si dichiara contraria all’ipotesi di aspettare febbraio per il pagamento dei lavori della ricostruzione post sisma 2002 in quanto le imprese non sono in condizione di attendere altri tre mesi, avendo necessità seria di riscuotere prima di Natale per fronteggiare le scadenze di fine anno e per trascorrere e far trascorrere ai propri dipendenti con dovuta serenità l’imminente periodo festivo, nonché per scongiurare che il termine prospettato,...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

AL VIA AZIONI PER RITARDI NEI PAGAMENTI

All’esito della riunione assembleare svoltasi il 13 settembre, della lettera pec inviata dall’ACEM il giorno dopo ai vari enti e della riunione tenutasi la settimana scorsa a Colletorto sul problema dei ritardi nei pagamenti dei lavori pubblici e delle opere della ricostruzione post sisma, le imprese edili interessate hanno sottoscritto un documento nel quale annunciano l’avvio durante i prossimi giorni delle azioni legali per il recupero dei crediti non riscossi,...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

NON SIANO TOCCATI I 27 MILIONI PER IL SISMA! Appena scaduti i 30 giorni intimati con nota pec lo scorso mese, saranno avviate le iniziative annunciate

Venuta a conoscenza ufficiosamente del trasferimento di 27 milioni di euro da parte del Mef per gli interventi della ricostruzione  l’ACEM, Associazione Costruttori Edili del Molise, chiede che detta somma sia integralmente trasferita all’Agenzia Regionale Post Sisma per il pagamento alle imprese, in quanto se la Regione   riprendesse i 13 milioni e  800mila euro già anticipati e mettesse in  pagamento la restante somma, si coprirebbero...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

VERTICI ACEM INCONTRANO PARLAMENTARE OCCHIONERO

Nel pomeriggio di lunedì 24 settembre, il Presidente dell’ACEM Corrado Di Niro, il Vice Presidente Carmine Abiuso e il direttore Gino Di Renzo hanno incontrato presso la sede sociale la Deputata molisana Giuseppina Occhionero, l’unico parlamentare che a seguito della nota inoltrata  a tutti gli enti ed Autorità,  ha inteso contattare l’Associazione per affrontare i problemi denunciati e le azioni che le imprese sono pronte ad avviare...

Leggi tutto
CATEGORIA: NEWS

RIDARE PRIORITA’ ALL’EDILIZIA: IL COMPARTO MERITA STESSA CONSIDERAZIONE DEGLI ALTRI SETTORI

“Sembra che gli sforzi della politica siano concentrati su tanti settori tranne che sull’edilizia e che si pensi a tutto tranne che al nostro comparto,  ma le nostre imprese ed  i  nostri lavoratori non sono da meno rispetto a quelli degli altri ambiti produttivi e meritano stessa considerazione e stesso livello di attenzione”.   Lo dichiara il Presidente dell’ACEM (Associazione Costruttori Edili del Molise) Corrado Di Niro in merito...

Leggi tutto